Luca Casonato

Nasce a San Donà di Piave (VE) nel 1977. Dopo essersi laureato nel 2003 in ingegneria edile, si specializza in fotografia presso il Centro di Formazione R. Bauer di Milano nel 2005. Nel 2008 partecipa alla Biennale Fotografica di Cracovia nella sezione Voice OFF. Vince il terzo premio nella sezione libera del premio “Monza e Brianza contemporanea: Obiettivo Architettura _ Concorso Fotografico” indetto dall’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Monza e della Brianza. E’ un autore segnalato al “Premio della Qualità Creativa in Fotografia Professionale” indetto dall'Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU Visual. E’ invitato a partecipare al concorso europeo di fotografia “The Core of Industry” indetto da Fotografia Europea / Associazione Industriali, Reggio Emilia. Nel 2007 col lavoro “Beautiful Cities” è fra i finalisti al Premio fotografico “atlante italiano 007 rischio paesaggio” indetto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla DARC. Vince nella sezione fotografia il concorso MunixWebArt indetto dalla rivista Namir e dal Comune di Roma. Nel 2006 col lavoro “Atlante Celeste” è fra i finalisti al Premio Arti Visive San Fedele presso la Galleria d’Arte San Fedele, Milano. Nel 2005 col progetto ”Ritratto d’Italia” riceve una menzione a “Netshot”, premio di fotografia/web organizzato dal Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo (Milano). Nel 2004 cura la riedizione della mostra di Gabriele Basilico “Nelle altre città” presso il Design Center di San Donà di Piave (Venezia). A tutt’oggi collabora con alcune riviste d’architettura (Ottagono, Rassegna, Progetti, Decor Living) ed insegna presso un istituto superiore milanese per esperti in fotografia digitale. Principali mostre personali 2008, “Beautiful Cities”, Miejsce Klub, Cracovia 2006, “Intorno alla città, immagini della Milano di Emilio Tadini”, XII Festa dell’Arte, San Donà di Piave, Venezia 2005, “TrashScape”, Fastweb Foyer, Milano 2004, “La fabbrica dolce”, Ceggia , Venezia 2003, “Paesaggi della dispersione”, Studio Arkema, Portogruaro, Venezia 2003, “Notturno sferico”, spazio Juliet, Casier di Treviso, Treviso 2001, “1/10.000.000 di mondo”, San Donà di Piave, Venezia Principali mostre collettive 2007, “atlante italiano007 rischio paesaggio”, MAXXI, Roma 2007, “Oltre il paesaggio”, Fondazione Raggianti, Lucca 2007, “Prima visione 2006”, Galleria Bel Vedere, Milano 2006, “Il viaggio”, galleria d’Arte San Fedele, Milano